Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Nello scorso fine settimana, presso il Teatro Porta Portese, si è svolta la tappa romana del casting del concorso nazionale di bellezza “For Lady over 33”. La manifestazione è giunta ormai alla terza edizione e si sta affermando sempre più nel panorama dei concorsi di bellezza. Nella piazza romana l'evento ha suscitato molta curiosità ed interesse, nutrita la partecipazione del pubblico.  

Il patron Ermanno Reda, sempre investito da un atteggiamento di eleganza e gentilezza, ci tiene a precisare che tra le partecipanti al concorso non ci sono solo ragazze/donne che hanno già calcato i palcoscenici nei vari ambiti dello spettacolo, ma anche libere professioniste, imprenditrici, insegnanti, casalinghe…che hanno voglia di affermarsi e di mettersi in gioco in un ambiente di cui non avrebbero mai immaginato di far parte.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Grande soddisfazione per IPSE DIXIT! "Peperoncino che passione", alla sua prima edizione, vince il premio come miglior evento d’Italia del 2016! Il direttore Modestino Meoli del Centro Commerciale "Sedici Pini" di Pomezia (RM) ha partecipato al concorso "miglior evento dell'anno nei Centri Commerciali" presentando alla giuria il video dell'evento realizzato da UbiMedia e classificandosi al primo posto! Intuizione geniale quella del direttore Meoli che lo ha portato a scegliere, tra i tanti eventi organizzati nel corso dell’anno da i “Sedici Pini”, proprio quello che ha coinvolto IPSE DIXIT!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Conclusa la due giorni piccante organizzata da Ipse Dixit, la delegazione romana dell’accademia del peperoncino. Dalla mattina del 26 e per tutta la giornata del 27 novembre piccantezza, profumi, sapori e colori calabresi hanno invaso l’Hotel Porta Maggiore a Roma che ha ospitato la manifestazione, tra l’allegria e lo stupore dei numerosi turisti stranieri presenti.

Una vera e propria maratona fatta di momenti di cultura, cinema, arte, enogastronomia, gusto, svago ed intrattenimento. Fil rouge di ogni momento: il peperoncino!

E’ stata la prima edizione articolata su due giornate inaugurata in una location che si è mostrata ospitale sia con noi organizzatori – ha detto il presidente Antonio Bartalotta – che con gli ospiti. L’Hotel Porta Maggiore ci ha aperto le porte e ci ha fatto sentire a casa. Voglio ringraziare i manager Gianluca Capone, Fabio Gaudesi, Massimiliano Celestini per averci supportato ed assistito, mi congratulo per lo staff di servizio molto professionale, cordiale e disponibile che ha favorito il buon esito della III edizione di Strenne Piccanti”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La conferenza stampa di presentazione della III edizione di “Strenne piccanti” può essere definita come un incontro tra amici che condividono la stessa passione per “Re peperoncino”, l’ amore per una terra generosa come la Calabria.

La sede in cui si è tenuta è stata la stessa dell’evento: l’Hotel Porta Maggiore a Roma. Gran cerimoniere è stato il presidente di IPSE DIXIT, delegazione romana dell’Accademia del Peperoncino, Antonio Bartalotta. Egli ha armonizzato gli interventi dei qualificati relatori: il giornalista e gastronomo Beppe Bigazzi, lo chef stellato Enzo Barbieri, il direttore del Parco Nazionale della Sila Michele Laudati, il presidente Enzo Monaco l’attore Gianni Pellegrino. Dai loro interventi è emerso un programma particolarmente ricco e variegato, con attività anche nella giornata di sabato e non solo di domenica, come nelle passate edizioni.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

“Strenne Piccanti” è giunta alla III edizione e per il suo terzo compleanno raddoppia. L’appuntamento, a partire dalle ore 16.00 di sabato 26 novembre e per tutta domenica 27 novembre, è all’Hotel PortaMaggiore – Piazza di Porta Maggiore, 25 – Roma. L’ingresso è libero. Guarda il programma.

Alla manifestazione parteciperanno: il presidente dell’Accademia italiana del peperoncino Enzo Monaco, il giornalista e gastronomo Beppe Bigazzi, il giornalista Michele Cucuzza, lo chef Enzo Barbieri, il sommelier Giuseppe Palmieri, il presidente dell’Associazione “Una breccia nel muro” Alberto Zuliani, gli attori: Gianni Pellegrino (Sua Maestà Re Peperoncino), Annalisa Insardà, Luciana Frazzetto, Gigi Miseferi, Roberto D’Alessandro, Cristiano Mori, Lallo Circosta.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La location di grande pregio artistico e storico situata nel cuore di Roma tra le antiche mura. E' solo una delle novità che caratterizzeranno "Strenne Piccanti 2016"

La III edizione si preannuncia ricca di eventi e con uno spazio maggiore riservato ai laboratori del gusto, fatti di degustazioni di vini e show cooking, molto apprezzati dai visitatori nelle edizioni precedenti. Quest'anno, l'evento si svilupperà in due giornate, sabato 26 e domenica 27 novembre, date strategiche per proporre prodotti tipici, vini, creazioni artigianali, artistiche e culturali in vista delle festività natalizie. Il tanto atteso Chef Vincenzo Barbieri, sta già lavorando ai menù che proporrà nel corso della cena di gala di sabato 26 e per il pranzo di domenica 27, il suo famoso "pranzo narrato" che nella scorsa edizione ha riscosso un grande successo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Anche quest'anno, e siamo già alla VI edizione, dal 20 al 30 ottobre 2016, saranno in vendita nelle piazze e nelle vie di Roma e negli spazi adiacenti eventi sportivi, le piantine di peperoncino per la campagna di solidarietà “Un peperoncino per l’autismo” che l’Accademia italiana del Peperoncino, insieme ad altri partner, sostiene in favore dei bambini autistici grazie soprattutto all'impegno ed alle sollecitazioni dell’Associazione promotrice della campagna solidale “Una breccia nel muro”. Da sempre al fianco dei bambini da 2 a 12 anni affetti da tale patologia. Grazie al forte impegno, nei bambini che seguono i percorsi di trattamento nei centri dell’Associazione, si riscontrano miglioramenti significativi.

Pertanto, come già avvenuto lo scorso anno, IPSE DIXIT, con la messa a disposizione di alcuni volontari addetti alla vendita delle piantine, dimostra anche in questa occasione la sensibilità e solidarietà verso i più deboli. In questo caso, si tratta di aiutare chi è in una ulteriore condizione di debolezza considerato che sono coinvolti dei bambini. E allora superiamo il record dell’anno scorso! Facciamo in modo di contribuire a far distinguere il nostro Paese, oltre che per le bellezze turistiche, anche per le opere di solidarietà di cui è capace di fare, e allora...TUTTI A COMPRARE LE PIANTINE!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La XXIV edizione del Festival del peperoncino vive i suoi momenti più importanti. Diamante, come ogni anno, è stata letteralmente presa d'assalto dagli appassionati del "frutto rosso".

Il direttivo di IPSE DIXIT, come già fatto per tutto il corso del mese di agosto, nell'occasione, sta incontrando quelli che saranno i protagonisti della III edizione di "Strenne Piccanti" che si svolgerà a Roma, presso il prestigioso "Hotel Porta Maggiore" il 26 e 27 novembre 2016. Il famoso Sommelier Giuseppe Palmieri ha già confermato la sua terza partecipazione a "Strenne Piccanti", è ormai da considerarsi un veterano e parte attiva del direttivo organizzativo. Nel corso dell'incontro, ha voluto anticipare che quest'anno, in occasione della tanto attesa III edizione di "Strenne Piccanti", saranno presentati i passiti di Calabria di due cantine molto rinomate. Il Sommelier, ha già preso accordi con lo Chef Enzo Barbieri che provvederà a preparare piatti (soprattutto dolci) che esalteranno le proprietà dei più importanti passiti calabresi. Chiaramente, i passiti verranno proposti a fine pranzo, un pranzo che sarà ancora una volta "narrato" dallo Chef Enzo Barbieri, anche lui ormai parte integrante determinante dell'organizzazione.

Giuseppe Palmieri ha voluto, in questo modo, dare inizio ad una caratterizzazione degli eventi di IPSE DIXIT per far conoscere alla piazza romana le prelibatezze calabresi in campo enogastronomico e, considerato il periodo prenatalizio, siamo certi che questa iniziativa legata alla degustazione dei passiti, sarà molto apprezzata.

Nella scorsa edizione, proprio le degustazioni del Sommelier Giuseppe Palmieri ed il "pranzo narrato" dallo Chef Enzo Barbieri, hanno riscosso i maggiori favori delle oltre 1000 persone che hanno partecipato all'evento. 

 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Nella splendida cornice del Ristorante "Sabbia D'Oro" dello Chef Palmino Raffo, si è tenuta la conferenza stampa della XXIV edizione del Festival del peperoncino che si svolgerà a Diamante (CS) dal 7 all'11 settembre 2016. 

Belvedere (CS) - Elegantissimo e curato nei minimi dettagli l'allestimento della cena di gala per la presentazione del Festival 2016. A bordo piscina, con tavoli preparati accuratamente con richiami continui a quello che sarà il protagonista delle cinque giornate del festival, il peperoncino. Numerosi gli ospiti che hanno preso parte alla conferenza. Molto gradita la partecipazione del Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, che ha sottolineato l'importanza della manifestazione adamantina ormai famosa in tutto il mondo. Anche l'On. Ernesto Magorno, si è pronunciato in questo senso ed ha aggiunto che il grande merito del successo del Festival va attribuito alla passione ed alla professionalità del prof. Enzo Monaco, Presidente dell'Accademia. Nel corso del suo intervento, ha avanzato la proposta di dedicare una piazza o una via del comune di Diamante al prof. Monaco, proprio per sottolineare il grande lavoro profuso per aver creato la condizione di estendere la permanenza dei turisti fino a metà settembre, ma soprattutto per aver dato a Diamante, attraverso il festival, una visibilità ed una notorietà a livello internazionale. Il Sindaco di Diamante, Gaetano Sollazzo, si è mostrato molto disponibile a tale proposta impegnandosi a valutarne la fattibilità.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Proseguono i contatti finalizzati all'organizzazione della III edizione di Strenne Piccanti.

Diamante (CS) - Nel clima di trepidante attesa per la 24esima edizione del Festival del peperoncino (Diamante, 7-11 settembre 2016), il presidente Antonio Bartalotta, ha incontrato il prof. Mario Pagano che ha appena festeggiato i 35 anni di attività di TeleDiamante. La festa, organizzata sul lungomare di Viale Glauco, ha riscosso notevole successo ed ha fatto registrare un numero di presenze importante, sicuramente, si può annoverare tra gli eventi più significativi e piacevoli dell'estate 2016.

Proprio la TV adamantina sarà la televisione ufficiale dell'evento più importante dell'anno per IPSE DIXIT. Il prof. Pagano, riferendosi alle attività della delegazione romana dell'Accademia del peperoncino, ha espresso grande favore ed ha evidenziato l'importanza strategica e la risonanza degli eventi organizzati dalla Delegazione della Capitale. Per la III edizione di Strenne Piccanti, TeleDiamante sarà presente a Roma con lo staff dei sui professionisti, Rossella Pagano, affermata giornalista, e Enzo Caselli, l'operatore ufficiale e di grande esperienza della TV adamantina.

Alfredo Pagano, uomo di grande esperienza e professionalità, mantiene sempre viva la curiosità e l'attenzione all'innovazione ed al cambiamento; collaborerà insieme al consigliere di IPSE DIXIT Ubaldo Proto, affinché la III edizione di Strenne Piccanti, sia trasmessa in diretta streaming e dunque essere vista, attraverso il web, in ogni posto del mondo. I due si sono incontrati ed hanno già avviato una impostazione progettuale di massima. 

 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Continuano gli incontri del direttivo di IPSE DIXIT finalizzati all'organizzazione della III edizione di "Strenne piccanti".

Altomonte (CS) - Questa volta il Presidente Bartalotta, insieme a Daniela Piron, responsabile della comunicazione e degli eventi della delegazione romana dell'Accademia del peperoncino, ha fatto visita alla splendida struttura del rinomato Chef Vincenzo Barbieri. "Casa Barbieri" è situata in una collina che si affaccia su Altomonte, suggestivo comune del cosentino che, oltre ad essere famoso per la sua storia e per far parte dei "Borghi più belli d'Italia", è da molti anni molto apprezzato proprio per la struttura che Chef Barbieri è riuscito a realizzare. "Passione e qualità" questi i due segreti che lo Chef calabrese ci ha svelato per raggiungere finalità importanti. Nell'occasione dell'incontro si è parlato molto dell'impostazione organizzativa della III edizione di "Strenne piccanti". Molto probabilmente sarà una edizione che si svolgerà in due giornate. Dopo l'incontro con il Presidente Enzo Monaco di qualche giorno fa, nel quale si è affrontata la possibilità di organizzare anche una sorta di "convention" delle delegazioni, con Chef Barbieri si è ipotizzato di organizzare nella prima giornata, una cena di gala di presentazione dell'evento, mentre la seconda sarebbe dedicata ai cosiddetti "laboratori del gusto".

Proprio su questo aspetto, la giornata di visita a "Casa Barbieri" si è rilevata molto importante per IPSE DIXIT. Il Presidente Bartalotta ha avuto il piacere di incontrare il famoso Chef calabrese Francesco Mazzei, ormai conosciuto a livello internazionale e l'imprenditore Enrico Pirro. Il primo, ormai da vent'anni a Londra, è conosciuto come "l’italiano che ha fatto innamorare i londinesi con la ‘nduja! Lo Chef sta consolidando il giudizio sul suo primo ristorante - aperto nel 2008 – quale miglior ristorante di cucina italiana d’Inghilterra!" Il secondo è il titolare, insieme al fratello, dell'azienda produttrice della famosa quanto apprezzata "Pasta Pirro" in distribuzione in tutto il territorio calabrese e non solo. Sul sito del pastificio, si nota un incipit molto importante che rende merito al gran lavoro e soprattutto, giustifica gli obiettivi centrati dal Pastificio Pirro "Cultura della tradizione e sapienza antica in una azienda formata da persone che investono ogni giorno, con impegno, sulla qualità della materia prima".

Entrambi si sono resi disponibili a partecipare alla importante manifestazione romana di IPSE DIXIT.

Prima di lasciare la splendida struttura di "Casa Barbieri", il presidente Antonio Bartalotta e la responsabile della comunicazione e degli eventi, Daniela Piron, hanno ringraziato Chef Barbieri per la gentilissima ospitalità e per la grande opportunità concessa riguardo al possibile avvio della collaborazione con due personaggi di "prim'ordine" come Chef Francesco Mazzei ed Enrico Pirro del Pastificio Pirro.